Petizione per l'abolizione dei costi di ricarica dei cellulari
Data: Venerdì, 24 novembre 2006 @ 22:41:43 Pm W. Europe Standard Time
Argomento: Opinioni ed Attualità


Un'altra battaglia portata avanti da un italiano tramite PetitionOnLine: la richiesta alla Commissione Europea di abolire i costi di ricarica dei cellulari.

L'indirizzo della petizione è www.petitiononline.com/costidir/.

Sul suo blog, Beppe Grillo scrive: "[...] un cittadino italiano ha finalmente deciso che gli fa troppo male (pagare la tassa di ricarica sui cellulari) e ha chiesto alla Commissione Europea l'abolizione dei costi di ricarica, che esiste solo in Italia. [...]".
Il post originale lo potete leggere, assieme ai commenti, a questo indirizzo, mentre sono disponibili per ora altri due post di aggiornamento: "Le authority e il dit-segnale" del 28 Settembre e "Il Gatto della Concorrenza e la Volpe delle Comunicazioni" del 19 novembre.

Andrea D'Ambra (così si chiama il tipo che ha ideato la petizione) è stato preso sul serio e la Commissione Europea ha contattato l'Authority: servono 800.000 firme per toglierci dai piedi la tassa di ricarica.
Personalmente ho aderito alla protesta (la mia firma è la numero 768761), e sono fiducioso nel successo di questa petizione.

Ulteriori info a riguardo possono essere trovate sul sito di D'Ambra, aboliamoli.eu, sul blog di Beppe Grillo oppure leggendo il testo della petizione.

Firmate che non fa male...
Aboliamo i costi di ricarica!






Questo articolo proviene da .:: FaITh.net ::: Servizi Web e Risorse On-Line
http://www.faithsystems.net/

L'indirizzo URL per questa news è
http://www.faithsystems.net/modules.php?name=News&file=article&sid=27