Risoluzione ticket #1-2014 - riattivazione dei servizi
Data: Sabato, 26 luglio 2014 @ 02:10:00 Am W. Europe Daylight Time
Argomento: Interruzioni di Servizio


Tutti i problemi rilevati in data 15/06/2014 sono stati risolti. La farm di FaITh Systems è ora collegata ad Internet tramite una linea ADSL via cavo ed un link WiMAX, in configurazione load balancing e failover.

Inizialmente (agosto 2008) avevo optato per una connettività parallela su due linee ADSL distinte (Telecom Italia, con IP dinamico, ed Eutelia, con IP statico). Riscontrati ulteriori problemi sul nodo TI di zona (come già avvenuto nel periodo gennaio - febbraio del lontano 2008), ho scelto di mantenere esclusivamente una sola linea, ovvero quella fornita da Eutelia (ora Clouditalia Communications), con conseguente ottimizzazione dei costi di gestione. Il passaggio della farm su nuovo provider è stata completata agli inizi di settembre del 2008, e tutti i puntamenti DNS sono stati consolidati sull'IP statico assegnato.

Dopo sei anni di promesse non mantenute da parte del nuovo provider in risposta ai miei reclami per ottenere un servizio almeno simile a quello proposto in fase contrattuale, ed una linea che dovrebbe essere 7M/1M ma che in realtà non raggiunge velocità più alte di 1M/512k ho deciso di attivare un'ulteriore connessione per avere un minimo di "web 2.0 experience" e non dover centellinare ogni singolo pacchetto in transito con QoS e cache.

I passaggi di connettività effettuati negli anni precedenti non sono mai stati né risolutivi né soddisfacenti in termini di qualità di servizio, per il problema ormai appurato che le tratte in rame in zona sono obsolete, sovraccariche e poco manutenute.
Stufo ormai di linee saturate e cavi con problemi ho optato per una soluzione drastica che, almeno in termini di trasporto provider-utente non presenta i limiti al quali ormai sono abituato. Verificata la portata ottica, la distanza dal trasmettitore e l'effettiva copertura, sono passato al servizio WiMAX disponibile in zona, con una notevole soddisfazione in termini di latenza, banda disponibile e qualità di servizio.

La connettività della farm è ora distribuita su due provider distinti e la banda totale a disposizione della rete è di 10 Mb/s in downlink e di 1,5 Mb/s e la gestione del bilanciamento di banda e del failover è gestito da hardware dedicato su cui gira ZeroShell (http://www.zeroshell.org). Per i dettagli rimando all'articolo specifico.






Questo articolo proviene da .:: FaITh.net ::: Servizi Web e Risorse On-Line
http://www.faithsystems.net/

L'indirizzo URL per questa news è
http://www.faithsystems.net/modules.php?name=News&file=article&sid=77