Faith Networks esseri umani e macchine sono fatti di memoria: privi di essa perdono entrambi significato ed identità
    [ The Web? FaITh Systems & Services. Just connect! ]   


 :: Ciao!

Ciao

Buon pomeriggio, 3.236.232.99!


 :: Navigazione


 :: Contenuti


 :: Ricerca

Cerca

Inserisci il termine da ricercare nel sito


 


 :: Widgets


 :: Campagne

European Digital Rights

No al Trusted Computing!

No alla brevettabilità del software!



 :: News Odierne
Nessun articolo per oggi...


 :: Headlines


 :: Traffico
· 31.184.238.33
· 208.80.194.27
· 193.105.210.87
· 83.99.185.25
· 64.31.20.60
· 89.252.58.37
· 94.181.128.125
· 207.46.13.93
· 77.122.6.192
· 66.249.72.101

NukeSentinel™ 2.0.0 RC 6


 :: Visite Totali

Visite

Da Marzo 2005 il sito ha ricevuto 8318034 contatti.




 :: Nuke Sentinel

NukeSentinel

Questo sito è protetto da NukeSentinel™ 2.0.0 RC 6.

Finora sono stati bloccati 1235 tentativi di attacco.


 Come configurare Apache per l'utilizzo dei Virtual Hosts
FAQ e Guide
Non è complicato realizzare degli host virtuali su un server web Apache, basta solamente seguire delle semplici direttive.

Come sempre succede quando scrivo queste miniguide, la procedura descritta è stata provata dal sottoscritto sul caro blade3.faith.net, per realizzare Undernet Portal e Faith Networks. Funzionamento assicurato, quindi! :)

Apriamo con un editor di testo grezzo tipo notepad il file httpd.conf (che troverete nella dir conf della root di installazione di Apache) e cerchiamo la sezione n.3 per la definizione dei VH e sistemiamola come questo esempio, ammesso che abbiamo a disposizione il dominio dominio.it ed abbiamo registrato i livelli sito1 e sito2:

### Section 3: Virtual Hosts

NameVirtualHost *

#
# dominio primario
#

ServerAdmin admin-sito1@dominio.it
DocumentRoot "C:/www.root"
ServerName sito1.dominio.it
ErrorLog logs/sito1_err.log


#
# dominio secondario
#

ServerAdmin admin-sito2@dominio.it
DocumentRoot "C:/www.root/sito2"
ServerName sito2.dominio.it
ErrorLog logs/sito2_err.log


Ecco fatto, abbiamo appena definito due wwwroot separate per ciascun dominio, due indirizzi di admin associati, e due file log per gli errori. Tutto qui, finito! Salvate il file di configurazione, riavviate Apache e testate il corretto funzionamento dei virtual hosts da Internet.

  Postato Domenica, 15 maggio 2005 @ 16:10:02 Pm W. Europe Daylight Time da Emanuele


 
 :: Links Correlati
· Inoltre FAQ e Guide
· News by Emanuele


Articolo più letto relativo a FAQ e Guide:
I codici di errore dei modem - Seconda parte



 :: Gradimento
Voto medio: 4.62
Voti: 16


Puoi votare questa news!

Eccellente
Discreto
Buono
Così così
Schifoso

 


 :: Opzioni


Spiacente, non è disponibile nessun commento.

Licenza Creative Commons No Spam! Glider! Powered by Apache Powered by MySQL Powered by PhP Php Nuke Based Feeder Rss2 Protetto da NukeSentinel 


.: Informazioni Legali & Copyright :: Informazioni su questo portale e su FaITh :.

Emanuele Zerbin - ©FaITh.net Systems - Servizi e Risorse Web in Friuli
L'engine di questo portale è un copyright © PHP-Nuke - Francisco Burzi. Tutti i diritti riservati. PHP-Nuke è un Software Free rilasciato sotto licenza GNU/GPL. Versione Z 5.19.2 - Pagina generata in 0.14 secondi